Tazer, il peggiore caso clinico mai visto. I suoi proprietari si erano “scordati” di nutrirla per più di un mese

Tazer

AUSTRALIA – I suoi soccorritori l’avevano soprannominata “the walking dead” (cioè morto che cammina) a causa del suo aspetto. Il corpo della povera Tazer era ricoperto di lividi e aveva conati di vomito dalla fame. I proprietari del cane, Rodney John Bridge, di 37 anni, e Lyn Smith di 47, sono stati accusati di maltrattamenti di animali.

 

Un rappresentante di un’associazione per la protezione degli animali, ha spiegato al tribunale che il cane è stato portato via dalla coppia e trasportato da un veterinario che le ha diagnosticato la demodicosi, una malattia della pelle molto comune tra i cani e provocata da un parassita. Nei cani malnutriti, gli acari si riproducono rapidamente e causano sintomi come gravi irritazioni e perdita di pelo. Solitamente, viene trattata con antibiotici e speciali shampoo, ma per Tazer non c’era nulla da fare.

Il veterinario che l’aveva presa in cura ha dovuto sopprimerla. “Le condizioni del cane erano le peggiori che avessi mai visto – ha spiegato il medico – Quel povero animale deve aver sofferto moltissimo”. Sono state diffuse sulla rete alcune foto che mostrano le condizioni di Tazer prima di essere salvata: il povero animale non veniva nutrito da almeno una settimana e non mangiava adeguatamente da un mese. I suoi proprietari hanno spiegato che non avevano sufficiente denaro per portarla da un veterinario.

Fonte; http://www.vnews24.it/2016/06/12/cane-mangiare-foto/

Condividi su:
Condividi
Tazer, il peggiore caso clinico mai visto. I suoi proprietari si erano “scordati” di nutrirla per più di un mese