“Era solo e rannicchiato sul sedile di un treno. Sono riuscita a fotografarlo e quella foto gli ha cambiato la vita”

Forse l’avrete già letta la sua storia. A metà agosto, la sua foto girava sui social. Era diventato, suo malgrado, famoso e tutti si erano mobilitati per aiutarlo. Stiamo parlando di un cagnolino dolcissimo addormentato su uno dei sedili di un treno. Nessuno sapeva com’era arrivato li né chi l’aveva dimenticato (o lasciato). Ma cominciamo dall’inizio.

cane_viaggiatore_la_matte_raffy-1000x620

CONTINUA LA LETTURA DELL’ARTICOLO ORIGINALE >

Condividi su:
Condividi
“Era solo e rannicchiato sul sedile di un treno. Sono riuscita a fotografarlo e quella foto gli ha cambiato la vita”